Sono stati pubblicati gli esiti degli scrutini di giugno 2019.

La “sospensione del giudizio” riguarda gli studenti per i quali si è registrato il mancato conseguimento della sufficienza in una o più discipline, tale da non comportare un immediato giudizio di non promozione.

 

In questo caso lo studente non è stato scrutinato e sarà tenuto a sostenere, per le materie insufficienti, un'ulteriore prova di verifica.

La documentazione relativa ai debiti formativi e all'obbligo di studio senza verifica sarà consegnata da un docente alle famiglie Martedì 25 Giugno 2019 dalle ore 10.00 alle ore 12.00.

La consegna avverrà nei locali del PLESSO B di questo Istituto.

I genitori assenti nell’occasione potranno ritirare la suddetta documentazione presso la segreteria nei giorni e negli orari di apertura della Segreteria Didattica.

I SOSPESI IN GIUDIZIO, sia coloro che verranno indirizzati allo studio autonomo individuale, sia coloro che verranno indirizzati ai corsi di recupero dovranno comunque sostenere le prove di verifica programmate. Si sottolinea che l’assenza alla verifica finale comporterà la non promozione all’anno successivo.

Nel caso di alunni indirizzati alla frequenza dei corsi di recupero organizzati dalla scuolaal momento del ritiro della comunicazione le famiglie dichiareranno, compilando un apposito modulo, se intendono avvalersi o non avvalersi dei corsi estivi, fermo restando, anche in questo caso, l’obbligo per lo studente di sottoporsi alle verifiche finali.

Il calendario dei corsi organizzati dalla scuola in base alle risorse disponibili verrà affisso all’albo e pubblicato appena possibile nel sito web della scuola.

I corsi si svolgeranno presumibilmente nel periodo fine giugno e luglio.

L’accertamento di recupero del debito si svolgerà nell'ultima settimana di agosto

Il calendario delle prove sarà pubblicato sul sito della Scuola, non verrà inviata alcuna comunicazione alle famiglie al riguardo.

Terminate le operazioni di verifica seguiranno le integrazioni dei Consigli di Classe agli scrutini finali e la pubblicazione degli esiti.

Si precisa che gli alunni con debito formativo le cui famiglie dichiareranno di volersi avvalere dei corsi organizzati dalla scuola sono obbligati alla loro frequenza e che in base alle personali lacune nella preparazione essi dovranno proseguire lo studio anche nei periodi di interruzione dei corsi con l’obiettivo finale di acquisire una sufficiente conoscenza delle discipline

Click to listen highlighted text! Powered By GSpeech